Alcuni Wildcats entrano nella African American Sports Hall of Fame di Lexington – UK Athletics

LEXINGTON, Ky. – La Lexington African American Sports Hall of Fame (LAASHOF) introdurrà diversi nuovi membri questa settimana, inclusi otto ex Kentucky Wildcats o quelli con stretti legami con l’Università del Kentucky.

Quelli con legami con l’Università del Kentucky includono Dermontti Dawson, Tayna Fogle, Jack Givens, James Lee, Marc Logan, Dirk Minniefield, ST Roach e John Shelby. Ulteriori informazioni su ciascun candidato sono elencate di seguito.

Dawson e Logan sono stati vincitori di lettere per il programma di football del Kentucky, mentre Givens, Lee e Minniefield hanno giocato per il programma di basket maschile del Kentucky. Fogle era un membro della squadra del campionato di basket femminile della Southeastern Conference del Kentucky del 1982. Shelby è il padre di tre Kentucky Wildcats poiché i suoi figli John Shelby III, JaVon Shelby e Jaren Shelby hanno giocato tutti a baseball per il Regno Unito. Roach è stato per molti anni membro del Consiglio di amministrazione di atletica leggera del Regno Unito.

I candidati del 2022 sono stati nominati dal pubblico e selezionati dai membri fondatori di LAASHOF. I biglietti per partecipare all’evento sono disponibili su officiallaashof.eventbrite.com. Coloro che non possono partecipare possono sostenere la Lexington African American Sports Hall of Fame donando su http://www.laashof.com.

Dermont Dawson
Un quarterback della All-Southeastern Conference e uno dei più grandi centri nella storia della National Football League, la storia di Dawson è quella di un eroe della città natale. È un prodotto della Bryan Station High School di Lexington, dove era un guardalinee di tutti gli stati. Ha giocato come guardia e centro in Gran Bretagna. È stato un letterman di quattro anni dal 1984 al 1987 e ha giocato nella squadra del campionato Hall of Fame Bowl dell’84. È stato nominato All-SEC dopo la sua stagione da senior ed è stato una scelta al secondo round dei Pittsburgh Steelers. Dawson è salito alla ribalta nazionale durante i suoi 13 anni di carriera da professionista, tutti trascorsi con gli Steelers dal 1988 al 2000. È stato selezionato per sette volte dal Pro Bowl dal 1992 al 1998. La sua efficacia è stata eguagliata dalla sua costanza, poiché ha giocato in 170 partite consecutive, la seconda serie di vittorie consecutive nella storia degli Steelers. Ha giocato in 184 partite in totale nella sua carriera, il quinto punteggio più alto nella storia della squadra.

Tayna Fogle
Un capitano della squadra del campionato SEC del Kentucky del 1982, Fogle ha avuto un’impressionante carriera di quattro anni con il programma di basket femminile del Kentucky. Ha giocato 30 partite durante la stagione del campionato del Regno Unito, con una media di 10,9 punti e 5,6 rimbalzi a partita. Fogle ha tirato il 47 percento dal campo quella stagione con 55 assist e 35 palle rubate. Per la sua carriera, ha giocato 116 partite e la sua prima stagione è stata la migliore della sua carriera. Fogle è stata nominata la giocatrice più migliorata della squadra nel 1981. Si è diplomata alla Lafayette High School di Lexington.

Jack Givens
Originario di Lexington, diplomato alla Bryan Station High School, Givens ha avuto una carriera da libro di fiabe con il programma di basket maschile del Kentucky. L’MVP delle Final Four NCAA del 1978, Givens ha segnato 41 punti nella partita di campionato portando i Wildcats a un titolo. Givens è stato tre volte premiato All-America e un membro inaugurale della UK Athletics Hall of Fame. Givens ha giocato in 123 partite in carriera per il Regno Unito, segnando 2.038 punti in carriera con 793 rimbalzi, 270 assist e una percentuale di field goal in carriera del 51,5. Givens è stato arruolato al 16° posto assoluto nel primo round del Draft NBA 1978 dall’Atlanta, giocando due stagioni nella NBA.

James Lee
Compagno di squadra di Givens in quella squadra del campionato nazionale del 1978, Lee ha avuto una carriera stellare con i Kentucky Wildcats dopo essersi diplomato alla Henry Clay High School. Vincitore dell’All-SEC da senior, Lee ha giocato 31 partite per la squadra del campionato, segnando 350 punti con 165 rimbalzi e 37 assist. In tutti i suoi quattro anni di carriera, ha segnato 996 punti con 128 assist, 589 rimbalzi e tirato il 54 per cento dal campo. Lee è stato arruolato al 39° posto assoluto nel secondo round del Draft NBA 1978 da Seattle.

Marc Logan
Logan era un’arma offensiva elettrica per il programma di football del Kentucky a metà degli anni 1980. Al secondo anno nel 1984, corse 84 volte per 400 yard e tre touchdown, aggiungendo 11 catture per 122 yard. Come MVP della Hall of Fame Bowl del 1984, Logan ha segnato due touchdown in sole cinque partite, stabilendo due record per il ritorno del punt più lungo (85 yard) e il ritorno del punt più lungo (63 yard). Da junior, si è precipitato per 715 yard e ha ricevuto 32 passaggi per 314 yard. La sua prima stagione, si è precipitato per 546 yard e aveva 155 yard in ricezione. Tuttavia, aveva 2.360 yard totali dallo scrimmage con 15 touchdown come Wildcat. Logan è andato al quinto round del Draft NFL 1987 e ha avuto una carriera di successo di 10 anni nella NFL con Cincinnati, Miami, San Francisco e Washington.

Dirk Minniefield
1979 Kentucky Mr. Pallacanestro fuori dalla Lafayette High School, Minniefield è stata tre volte artista All-SEC e MVP del torneo SEC del 1982 per il Kentucky. Durante i suoi quattro anni di carriera, ha segnato 1.069 punti per i Wildcats, aggiungendo 646 assist con 156 palle rubate. Aveva una percentuale di field goal in carriera di 52,4 in 123 partite in carriera giocate. Minniefield è stata selezionata 33a assoluta nel Draft NBA 1983 da Dallas. Ha giocato in 222 partite NBA in carriera, con una media di 5,3 punti a partita con 3,8 assist a partita.

ST Scarafaggio
Membro di lunga data del Consiglio di amministrazione di atletica leggera del Regno Unito, Roach è stato un leggendario allenatore di basket al Lexington Dunbar, aiutando a integrare il gioco del liceo negli anni ’50. Come membro del consiglio nel 1997, Roach ha presentato una mozione per assumere Orlando “Tubby” Smith , dando al Regno Unito il suo primo allenatore di basket maschile di colore.

John Shelby
Shelby è il padre di John Shelby III, JaVon Shelby e Jaren Shelby, che si ritiene siano gli unici tre fratelli afroamericani a giocare per il baseball nel Regno Unito. Shelby si è diplomata alla Henry Clay High School e ha giocato 11 stagioni nella Major League Baseball, inclusi i titoli delle World Series con i Baltimore Orioles e i Los Angeles Dodgers.

A proposito di atletica leggera britannica
UK Athletics è leader negli sport universitari, sponsorizza 23 squadre sportive varsity (12 squadre femminili, 10 squadre maschili più la squadra di fucilieri) e centinaia di studenti-atleti che gareggiano per i campionati, garantendo loro istruzione e benessere e offrendo opportunità per il presente e il futuro.

A proposito di LAASHOF
Lexington African American Sports Hall of Fame, Inc. (LAASHOF, Inc., pronunciato “laj-shoff”) è composto da un gruppo di persone che la pensano allo stesso modo che credono che i nostri eroi sportivi afroamericani locali meritino di essere commemorati in un modo speciale. Siamo una società senza scopo di lucro 501(c)(3) che si sforza di elevare, unire e rivitalizzare la nostra comunità puntando i riflettori sulle nostre star dello sport dei tempi passati.

Leave a Comment