Blast!: Perché i professionisti dei sinistri assicurativi devono prestare attenzione a Monkey Pox – Leggi e prodotti assicurativi

Per stampare questo articolo è sufficiente registrarsi o accedere a Mondaq.com.

Monkeypox è stata dichiarata un’emergenza sanitaria pubblica nazionale dal Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti il ​​4 agosto 2022, solo la quinta volta che si è verificata dal 2009. Al 20 settembre 2022, i Centers for Disease Control and Prevention hanno riportato 24.203 di casi confermati a livello nazionale, con California (4.753) e New York (3.799) in testa. Le implicazioni immediate e le possibili conseguenze a lungo termine di Monkeypox sul settore assicurativo commerciale rimangono sconosciute per diversi motivi.

Alcuni studi mostrano che il vaiolo delle scimmie richiede un contatto pelle a pelle prolungato, ravvicinato, faccia a faccia o diretto con le lesioni cutanee per diffondersi. Questa minaccia di trasmissione ridotta riduce al minimo la probabilità di chiusure governative su larga scala o ordini di rimanere a casa e l’operatore ha affermato la perdita di proprietà e reddito aziendale, del tipo visto in risposta alla pandemia di COVID-19.

Sebbene le coperture per la proprietà non dovrebbero essere coperte da un’epidemia di vaiolo delle scimmie, le polizze assicurative sulla responsabilità civile potrebbero non essere immuni. Ad esempio, scuole, centri diurni, case di cura e altre strutture di assistenza residenziale possono essere oggetto di reclami relativi all’esposizione al vaiolo delle scimmie e alla contrazione relativa a protocolli di sicurezza presumibilmente inadeguati. Come sempre, i professionisti del settore assicurativo dovrebbero essere guidati da un linguaggio specifico della polizza.

Tuttavia, tali reclami devono essere soggetti alle esclusioni di malattie trasmissibili che si trovano in molte responsabilità generali, errori e omissioni o politiche dei proprietari di case (o anche polizze automobilistiche). Specialmente in Lambi contro Am. Merda di famiglia. Ins. co., 498 F. App’x 655 (8th Cir. 2013) (applicando la legge del Missouri), la Corte ha considerato la condotta di due adulti consenzienti in cui uno avrebbe trasmesso una malattia sessualmente trasmissibile al suo partner. L’assicuratore ha negato la copertura ai sensi della polizza del proprietario della casa perché la definizione della polizza di “lesioni fisiche” escludeva “qualsiasi dei seguenti elementi trasmissibili: malattie, batteri, parassiti, virus o altri organismi trasmessi da un assicurato a un’altra persona. ..” Id. a 656. L’Ottavo Circuito ha ritenuto che la politica escludesse la trasmissione effettiva o sospetta di una malattia trasmissibile perché infettare un altro con il virus dell’HIV rientrava chiaramente nel significato semplice e ordinario di trasmissione di una malattia trasmissibile. Id.; Guarda anche Piazza v. gene. Sicuro. insieme.244 AD2d 238, 239 (NY App. Div. 1997) (applicando l’eccezione per malattie trasmissibili alle lesioni subite dalla trasmissione dell’HIV); Koegler contro Liberty Mut. Ins. co., 623 F. Supp. 2d 481, 484-85 (SDNY 2009) (l’esclusione di malattie trasmissibili avrebbe escluso la copertura per l’assicurato che ha trasmesso HPV e herpes se ci fosse stata una tempestiva negazione della copertura, poiché l’esclusione era ambigua).

I luoghi in cui i lavoratori possono essere in contatto con le persone colpite a causa delle loro mansioni lavorative, come ospedali, cliniche di riabilitazione fisica, centri benessere, chiropratici, massaggiatori e strutture per l’allenamento fisico, possono vedere un aumento delle richieste di risarcimento da parte di terzi. Inoltre, gli asili nido e le scuole, dove i bambini possono essere in stretto contatto fisico per lunghi periodi di tempo, possono vedere alcune affermazioni nella misura in cui uno studente avrebbe contratto il vaiolo delle scimmie nei locali.

Nel frattempo, stiamo guardando i numeri per i casi di vaiolo delle scimmie e analizziamo il linguaggio politico che potrebbe essere coinvolto.

Il contenuto di questo articolo ha lo scopo di fornire una guida generale all’argomento. Il consiglio di uno specialista dovrebbe essere ricercato per le tue circostanze specifiche.

ARTICOLI POPOLARI SU: Assicurazione dagli Stati Uniti

Diritto delle assicurazioni – Settimana del 3 settembre 2022

Morrison Mahoney LLP

E poi ce n’erano cinque. Nonostante le speranze degli assicurati che la storia della Corte Suprema di Washington nel trovare copertura in casi difficili possa aiutarli a cambiare le sorti dei recenti…

Leave a Comment