Come qualificarsi per l’assicurazione sulla vita

Quando si tratta di qualificarsi per l’assicurazione sulla vita, i fornitori valuteranno diverse cose.

Getty Images


L’assicurazione sulla vita offre un modo per lasciare soldi ai tuoi cari quando muori. Inoltre, può fornire vari vantaggi durante la tua vita. Ma chi può qualificarsi?

L’approvazione dipenderà da una serie di fattori, tra cui lo stato di salute, le finanze, le scelte di stile di vita e altro ancora. Ecco uno sguardo più da vicino all’assicurazione sulla vita in generale e come qualificarsi.

Cos’è l’assicurazione sulla vita?

Assicurazione sulla vita è un tipo di copertura assicurativa che paga un beneficio in caso di morte al beneficiario prescelto quando muori. Può aiutare a coprire le spese di fine vita, saldare i debiti in sospeso e fornire sostegno finanziario ai familiari a carico dopo la morte. Inoltre, le polizze assicurative sulla vita permanenti includono una componente di valore in contanti che può fungere da veicolo di investimento e fonte di finanziamento durante la tua vita.

Se al momento non hai un’assicurazione sulla vita o non sei soddisfatto del tuo piano attuale, controlla le tue opzioni e confronta subito le tariffe.

Come la maggior parte delle polizze assicurative, l’assicurazione sulla vita richiede di scegliere l’importo della copertura che si desidera e di pagare i premi per mantenere la copertura. Quando muori, il tuo beneficiario può presentare una richiesta e ricevere il pagamento dell’indennità di morte. Detto questo, ci sono diversi tipi di assicurazione sulla vita, quindi potrebbe funzionare in modo diverso a seconda del piano scelto.

Come qualificarsi per l’assicurazione sulla vita

Quando si tratta di qualificarsi per l’assicurazione sulla vita, i fornitori valuteranno la tua aspettativa di vita. Il loro reddito deriva dai pagamenti dei premi, quindi devono stimare per quanto tempo effettuerai i pagamenti prima di pagare il beneficio. DI politiche a lungo termine, stimano la probabilità di dover pagare il beneficio. I fattori comuni considerati includono un richiedente:

  • Età
  • Genere
  • Altezza e peso
  • Condizioni di salute
  • Storia di salute della famiglia
  • Record di guida
  • prestito
  • Storia criminale
  • Passatempo pericoloso
  • Abitudini di vita
  • Informazioni finanziarie

Più lunga è la tua aspettativa di vita stimata, migliori sono le tue possibilità di ottenere una copertura assicurativa sulla vita a prezzi accessibili. Non fa mai male avere un piano di riserva in aggiunta alle tue entrate e ad altri investimenti. Inizia a sfogliare i piani di assicurazione sulla vita oggi.

Nota: potresti avere difficoltà a ottenere la copertura in determinate circostanze, ad esempio se hai una grave condizione di salute preesistente, prendi parte ad attività pericolose come il paracadutismo o sei un alcolizzato.

Come ottenere un’assicurazione sulla vita

Come si fa per ottenere l’assicurazione sulla vita? Ecco quattro passaggi da eseguire.

  1. Determina le tue esigenze
  2. Shopping in giro
  3. applicare
  4. Registrati ed effettua un pagamento

Determina le tue esigenze

Un buon primo passo è valutare le tue esigenze. Ritenere Visualizzapiace:

  • Coprire le spese funerarie e di sepoltura
  • Fornire risorse finanziarie per le persone a carico dopo la tua morte
  • Liquidazione dei debiti e delle tasse non pagati
  • Lasciarsi alle spalle un’eredità esentasse
  • Guadagnare un conto di investimento che offre una crescita esentasse
  • Creare una fonte di credito per il futuro

Quindi pensa se ne hai bisogno temporaneamente o se lo desideri per tutta la vita. Da lì, puoi stimare di quanta copertura avrai bisogno per qualsiasi scopo ed in generale.

Shopping in giro

Con un’idea del tipo di assicurazione sulla vita che desideri e dell’importo della copertura di cui hai bisogno, inizia la ricerca di un fornitore. Ottieni un preventivo gratuito in pochi minuti.

Le compagnie di assicurazione sulla vita variano nelle loro offerte, requisiti di qualificazione, costi, opzioni di pagamento e altro ancora. Fare acquisti in giro può aiutarti a trovare l’offerta migliore. Una volta trovate alcune aziende che sembrano buone, contattale per ottenere preventivi. Le quotazioni si basano spesso su alcune domande di base e ti danno un’idea chiara di cosa offrirà un’azienda.

applicare

Dopo aver raccolto alcune citazioni, decidi quale offerta dell’azienda sembra migliore e quindi fai domanda con quell’assicuratore. Le domande di assicurazione sulla vita spesso includono una lunga serie di domande sulla salute, le finanze e lo stile di vita. Gli assicuratori possono anche richiedere di sottoporsi a una visita medica da parte di un medico autorizzato. Una volta terminato, scoprirai se sei idoneo e la tariffa premium a tua disposizione.

Registrati ed effettua un pagamento

Se la polizza di assicurazione sulla vita finisce per essere adatta alle tue esigenze e al tuo budget, puoi firmare i documenti ed effettuare il tuo primo pagamento. Sebbene i pagamenti mensili siano comuni, di solito puoi anche scegliere di pagare su base trimestrale, semestrale o annuale. Avrai la copertura contrattuale fintanto che continuerai a effettuare i pagamenti in tempo.

L’assicurazione sulla vita non solo può aiutare a prendersi cura dei tuoi cari dopo la tua morte, ma può fungere da fonte di finanziamento e veicolo di investimento durante la tua vita. Non sai da dove iniziare la tua ricerca di copertura? Eccoli diversi modi per trovare un fornitore affidabile.

Quali sono i diversi tipi di assicurazione sulla vita?

L’assicurazione sulla vita non è uguale per tutti. I principali tipi tra cui puoi scegliere includono:

  • Assicurazione sulla vita a termine: L’assicurazione a termine fornisce una copertura temporanea per un periodo specifico, spesso 10, 15, 20 o 30 anni. Se muori durante il mandato, il tuo beneficiario riceve l’indennità di morte. In caso contrario, non viene effettuato alcun pagamento. A seconda dell’assicuratore, potresti essere in grado di estendere o convertire le polizze a termine quando scadono.
  • Assicurazione sulla vita intera: L’assicurazione sulla vita intera offre una copertura permanente con premi fissi, un’indennità di morte garantita e un tasso di rendimento garantito sulla componente del valore in contanti. Rimane in vigore finché effettui i pagamenti richiesti.
  • Assicurazione sulla vita universale: L’assicurazione universale è anche una copertura permanente con una componente di valore in contanti. Tuttavia, i premi sono regolabili, il valore in contanti non è garantito e l’indennità di morte può essere flessibile. La flessibilità può rendere la tua assicurazione sulla vita più conveniente, ma non viene fornita con garanzie assicurative a vita.

Sebbene l’assicurazione sulla vita a termine sia spesso l’opzione più economica, fornisce solo una copertura per un determinato periodo. Non è previsto alcun pagamento per i beneficiari se si passa la polizza. Inoltre, non esiste una componente di valore in contanti. Tuttavia, questa potrebbe essere la strada migliore se desideri la copertura più conveniente per un periodo di tempo limitato, ad esempio quando stai allevando figli e pagando un mutuo. La copertura completa e universale offre maggiori vantaggi ma ha un costo maggiore.

Leave a Comment