Cosa si aspettano gli esperti nel gioco della settimana 3 di Ravens-Patriots

La maggior parte degli esperti si aspetta che i Ravens dominino la strada

Se i Ravens torneranno a vincere questa domenica dopo la dura sconfitta della scorsa settimana contro i Miami Dolphins, dovranno fare qualcosa che la franchigia non ha mai fatto: vincere una partita di regular season nel New England. .

I Ravens sono 0-6 contro i Patriots a Foxborough durante la stagione regolare (hanno vinto due partite di playoff lì).

Nell’ultimo incontro tra le due squadre al Gillette Stadium di due anni fa, i Patriots hanno sconfitto 3-5 i Ravens 6-2, 23-17, in una bufera di neve. Il peggio del tempo è arrivato alla fine del quarto quarto, quando Lamar Jackson e l’attacco dei Ravens sono scesi in campo per un potenziale gioco di pareggio.

“Dirò che il tempo ha giocato un ruolo importante l’ultima volta che abbiamo suonato”, ha detto Jackson questa settimana. “Ogni volta che ci alzavamo e ci schieravamo per attaccare, pioveva forte; non puoi lanciare la palla sotto questa pioggia, non puoi far scorrere la palla, probabilmente non puoi nemmeno vedere l’avversario se lo sei. Cercando di farlo perdere. Ma si spera che il tempo sia perfetto”.

Potrebbe non essere perfetto, ma probabilmente sarà migliore. Le previsioni meteo per domenica pomeriggio a Foxborough prevedono cieli nuvolosi con scarse possibilità di pioggia.

Per quanto riguarda il gioco, la stragrande maggioranza degli esperti prevede una vittoria per i Ravens, che sono favoriti di tre punti. Dei 50 esperti che abbiamo esaminato, 46 ​​hanno scelto Baltimora (1-1) per ribaltare l’apertura casalinga del New England (1-1).

Ecco un esempio di ciò che dicono gli esperti sul gioco:

I Ravens vinceranno perché sono la squadra migliore in assoluto.

Matt Verderame di Fanside: “I Ravens devono riprendersi da quel miserabile disastro del quarto trimestre di domenica, e devono, perché sono più talentuosi del New England in tutte e tre le fasi”.

Jackson guiderà i Ravens alla vittoria.

Gregg Rosenthal di NFL.com: “La difesa dei Patriots ha rinunciato a due touchdown in altrettante settimane, facendo pochi errori mentali. Ma… Lamar Jackson è il tipo di ragazzo che fa sembrare stupide le solide difese del New England, anche nei momenti migliori”.

Michael David Smith di Pro Football Talk: “Lamar Jackson sta giocando uno dei suoi migliori calci in questo momento e sta per affrontare una grande partita nel New England”.

CJ Doon del Sole di Baltimora: “Se il quarterback Lamar Jackson continua a giocare a livello di MVP, ci vorrà un altro crollo del quarto trimestre – o forse un altro monsone del New England – perché i Ravens perdano”.

La difesa dei Ravens si riprenderà contro un attacco dei Patriots che ha segnato solo 24 punti, che si classifica al 29° posto.

Jamison Hensley di ESPN: “Audace previsione: i Ravens si riprenderanno e manterranno i Patriots sotto i 10 punti dopo il crollo del quarto trimestre della scorsa settimana. Sotto la guida dell’allenatore John Harbaugh, Baltimora ha mostrato tenacia, rinunciando a una media di 19,5 punti a settimana dopo aver concesso 40 o più punti Il quarterback del New England Mac Jones ha eclissato 20 punti in tre delle sue ultime otto partenze (inclusi i playoff) e i 24 punti dei Patriots sono il minimo in due partite dal 2001 (20).

Vinnie Iyer di Sporting News: “I Patriots non hanno i ricevitori per tenere giù i Ravens e Mac Jones non sta ottenendo ciò di cui ha bisogno dall’attacco frettoloso”.

Sheil Kapadia del Ringer: “[Wide receiver] Nelson Agholor ha avuto una bella presa da 44 yard TD la scorsa settimana nella loro vittoria contro gli Steelers. Ma la loro offesa non ha molto succo. Odio andarci contro [Patriots Head Coach] “Bill Belichick è il perdente in casa, e Jackson sta giocando con un infortunio al gomito, ma penso che i Patriots avranno difficoltà qui”.

Rapporto Bleacher Personale NFL: “Fortunatamente per Baltimora, il New England ha allungato la difesa su poche giocate. Il quarterback Mac Jones ha solo due passaggi con un paio di intercettazioni”.

Leave a Comment