I fatturati devono affrontare una tendenza costante per il Nebraska

LUKE MULIN Lincoln Journal Star

Quando Scott Frost ha assunto la carica di capo allenatore del Nebraska dopo la stagione 2017, non c’era dubbio che stesse portando con sé Erik Chinander.

Certo, Frost ha portato tutto lo staff dell’UCF in Nebraska, ma il suo coordinatore difensivo era forse il più meritevole di tutti. Questo perché la difesa di Chinander del 2016 ha costretto 26 perse e il suo gruppo del 2017 è arrivato secondo a livello nazionale con 32 perse.

La difesa aggressiva di Chinander potrebbe non aver guidato la NCAA in yard consentite, ma i possedimenti extra che ha generato per l’attacco rapido di Frost sono stati parte integrante della stagione imbattuta dell’UCF.

Il duo mirava a portare lo stesso stile di calcio in Nebraska, con la speranza di costruire una difesa competitiva che potesse continuare a forzare palle perse ad alto livello.

“Sono stato in molti posti in cui ti eserciti nei blitz e ti eserciti a inseguire il quarterback sul terzo down, ma poi quando arriva il momento di farlo, vai sul sicuro”, ha detto Chinander al Journal Star nel 2018. “Io non pensare di poterlo fare se vuoi davvero generare traffico”.

Le persone stanno anche leggendo…

Quattro anni dopo, ed è chiaro che la visione di Chinander non si è mai tradotta nelle prestazioni di NU sul campo. Una performance di 21 run nel 2019 è stata la migliore del mandato di Chinander, ma non è stata comunque sufficiente per ottenere un margine di fatturato positivo.

Per essere onesti con Chinander, i problemi di fatturato di NU sono molto più profondi di un uomo o addirittura di un decennio.

Dal 2002, il Nebraska ha chiuso con un margine di fatturato positivo solo tre volte (2003, 2009 e 2016). Anche gli Huskers hanno terminato due volte (2006, 2019), ma restano 15 stagioni e contando dove gli avversari di NU hanno realizzato più palle perse rispetto agli Huskers.

Dal 2002, il Nebraska ha perso 236 fumble e ne ha recuperati solo 142; Le intercettazioni sono più uniformi, con il Nebraska che lancia 251 e costringe 267 su quell’intervallo. Ciò si aggiunge a un margine di fatturato di -78 negli ultimi 20 anni, comprese sette stagioni in cui NU ha concluso con un margine di fatturato di -10 o peggio sulla stagione.

All’inizio del periodo di Chinander come coordinatore difensivo del Nebraska, gli Huskers non erano molto lontani da dove avrebbero voluto essere. La difesa 2018 si è classificata al 57° posto a livello nazionale con 20 palle perse forzate e il girone 2019 è salito al 34° con 21 palle perse obbligate. Gli Huskers hanno comunque chiuso con un margine di fatturato di -2 nel 2018 prima di finire anche nel 2019, ma la NU è regredita nel reparto fatturato nelle stagioni successive.

Durante la stagione 2020 ridotta dal COVID, il Nebraska si è classificato 103° a livello nazionale con sette fumble forzati, e anche un gruppo di veterani con qualche talento NFL non ha potuto cambiarlo nel 2021. Il Nebraska ha costretto 13 palle perse la scorsa stagione, buone per il 104° posto nel paese.

Entrando nella stagione 2022, Chinander sapeva di dover cambiare.

“Dobbiamo ottenere altri licenziamenti e dobbiamo ottenere altri fatturati”, ha detto Chinander a fine luglio. “Vorrei molto di più e molto di più, ma, se riusciamo a prendere un sacco in più a partita, un fatturato in più a partita. Abbiamo fatto un buon lavoro nel prendere palla l’anno scorso. Non abbiamo preso abbastanza pugni- out e molti recuperi difficili, quindi ci stiamo davvero concentrando su questo mentre iniziamo il campo autunnale”.

Tuttavia, il Nebraska ha vinto solo un margine di fatturato in una delle sue quattro partite finora quest’anno, con un totale stagionale di -2 in margine di fatturato. Gli Huskers sono attualmente al 48° posto nella nazione con cinque palle perse forzate, cosa che è stata sicuramente un fattore nella decisione dell’allenatore ad interim Mickey Joseph di licenziare Chinander.

“Chinander è un brav’uomo e un buon allenatore, ma i numeri non tornavano”, ha detto Joseph. “Non ci ho visto migliorare. Per quattro settimane, non ho visto alcun miglioramento dalla prima alla quarta settimana.

Anche il fatto che la NU si trovi tra le ultime cinque a livello nazionale in totale difesa non è un caso. Anche le squadre che potrebbero non essere in grado di impedire ai loro avversari di guidare per 60 o 70 yard lungo il campo possono semplificarsi la vita producendo palle perse, qualcosa con cui NU ha lottato per anni.

Mentre Bill Busch prende le redini della difesa degli Husker, ci sono molte aree diverse che richiedono la sua attenzione.

Alla domanda martedì che tipo di difesa volesse vedere per il resto della stagione, Joseph non ha subito deciso di cambiare.

“Una difesa che ferma la corsa e ferma il passaggio e chiude fuori le persone; questa è una buona difesa”, ha detto Joseph.

Ma i numeri non mentono: i problemi di fatturato del Nebraska hanno contribuito pesantemente a una serie di cinque sconfitte consecutive.

Nonostante tutto il suo successo all’UCF, Chinander non ha potuto rimediare a quella situazione. Indipendentemente dal fatto che Busch riesca a gestirlo nelle ultime otto partite della stagione, questi problemi hanno afflitto il Nebraska attraverso lo staff tecnico, gli schemi difensivi e le conferenze.

Con una tendenza così profonda, ci vorrà più di una o due settimane per risolversi.

Leave a Comment