La chiave dei ladri per l’hacking che rende vulnerabili le auto Hyundai e Kia

DETROIT (AP) – Alcune auto e SUV Hyundai e Kia non hanno un dispositivo antifurto “chiave” e i ladri lo sanno.

Un gruppo del settore assicurativo afferma che queste auto vengono rubate a una velocità quasi doppia rispetto al resto dell’industria automobilistica perché le loro chiavi sono prive di chip per i sistemi antifurto “immobilizer”.

Apparentemente i furti sono iniziati nell’area di Milwaukee due anni fa e si sono diffusi in più città del Midwest e fino al Colorado e al New Mexico dopo che i video di soffiate sono emersi sui social media.

L’Highway Loss Data Institute, un’unità dell’Insurance Institute for Highway Safety, ha rilevato che Hyundai e Kia senza immobilizzatori avevano un tasso di sinistro per furto di auto di 2,18 per 1.000 anni di veicoli assicurati. Il resto del settore combinato aveva un tasso di 1,21. Un anno di veicolo assicurato equivale a un veicolo assicurato per un anno.

L’istituto, che ha pubblicato i suoi risultati giovedì, ha confrontato i veicoli degli anni modello dal 2015 al 2019. Ha studiato le denunce di furto di veicoli dal 2021.

Gli interruttori a chip, che hanno iniziato ad apparire negli anni ’90, comunicano con un altro chip nell’interruttore di accensione. Se corrispondono, i motori si avvieranno. Se non corrispondono, un ladro non può avviare il motore.

Le chiavi non hanno un sistema immobilizzatore su alcune versioni a basso prezzo di veicoli delle due case automobilistiche sudcoreane come Kia Rio e Sportage e Hyundai Accent, ha affermato l’istituto.

“I nostri studi precedenti mostrano che le perdite per furto di veicoli sono diminuite dopo l’introduzione degli immobilizzatori”, ha affermato Matt Moore, vicepresidente senior dell’istituto. “Purtroppo, Hyundai e Kia sono rimaste indietro rispetto ad altre case automobilistiche nel renderle equipaggiamento standard”.

Nell’anno modello 2015, gli immobilizzatori erano standard sul 96% dei modelli di altri produttori, ha affermato l’istituto. Ma erano standard solo sul 26% dei modelli Hyundai e Kia. Le case automobilistiche non hanno spiegato la loro decisione di non includere immobilizzatori in alcuni modelli.

I video mostrano i ladri che fanno leva sul coperchio dell’accensione dei veicoli Hyundai e Kia, quindi utilizzano un cacciavite o un cavo USB per avviarli e allontanarsi.

L’anno scorso a Milwaukee, il 66% dei 10.476 veicoli rubati erano Hyundai o Kia, secondo il Milwaukee Journal Sentinel. Il numero di furti con scasso è rallentato in città finora quest’anno. Fino al 12 settembre sono stati presi 6.048 veicoli, ma il 58% di loro erano Hyundai o Kia, ha detto giovedì la polizia di Milwaukee.

Un sospetto di furto con scasso di 17 anni in un video virale di furto con scasso di Kia è stato arrestato dopo che la polizia ha utilizzato il video e una soffiata anonima per rintracciarlo, ha riferito il Journal Sentinel. Rischia fino a 22 anni di carcere.

Hyundai e Kia hanno entrambi riconosciuto nelle dichiarazioni che i ladri stanno rubando alcuni dei loro veicoli e hanno affermato di soddisfare gli standard di sicurezza federali. “È un peccato che i criminali utilizzino i social media per prendere di mira veicoli senza immobilizzatori del motore in uno sforzo coordinato”, ha affermato Kia.

Tutte le Kia 2022 hanno ricevuto immobilizzatori all’inizio o durante l’anno modello. Hyundai ha affermato che tutti i modelli prodotti dopo il 1 novembre 2021 hanno immobilizzatori come equipaggiamento standard.

Kia afferma che sta lavorando per fornire i blocchi del volante senza alcun costo alle autorità nelle aree colpite per prevenire i furti. Hyundai ha affermato che fornirà anche serrature per la polizia e che a ottobre inizierà a vendere un dispositivo di sicurezza che prende di mira i metodi dei ladri.

Moore dell’istituto ha affermato che le Hyundai e le Kia vulnerabili sono tra i 20 veicoli più popolari tra i ladri, una distinzione solitamente riservata ai veicoli ad alta potenza o costosi o ai camioncini. Il Dodge Charger SRT Hellcat ha avuto il più alto tasso di reclami per furto.

Molte delle Hyundai e delle Kia vulnerabili vengono spesso acquistate da persone con redditi più bassi. “Questi sono veicoli relativamente economici se acquistati nuovi”, ha detto Moore. I proprietari di alcuni dei modelli potrebbero aver rinunciato all’assicurazione completa per risparmiare denaro e potrebbero aver dovuto sostituire le auto stesse, ha affermato.

Per aiutare a prevenire i furti, i proprietari dovrebbero arrotolare le finestre, chiudere a chiave le porte e portare con sé la chiave o il telecomando, afferma il National Insurance Crime Bureau. Dovrebbero parcheggiare in aree ben illuminate o in un garage. Se devono parcheggiare all’esterno, i proprietari dovrebbero prendere in considerazione l’installazione di luci con sensore di movimento.

Leave a Comment