La pop art di Devin Vasquez riutilizza vecchi tesori per un uso moderno

Devin Vasquez mette in mostra la sua pop art vintage, che presenta valigie e borse reinventate. (Per gentile concessione di Devin Vasquez)

punto chiaroDevin Vasquez trasforma ciò che alcuni vedono come spazzatura in tesori rinnovati.

L’artista di Albuquerque reinventa oggetti che i proprietari hanno ritenuto inutili, come bagagli logori e radio rotte, in accessori dal tocco vintage. Il suo stile pop art è unico e vibrante, portando un senso di gioia alle persone che visitano i suoi stand alle fiere dei venditori.

“È molto colorato e accattivante. … Fa appello a tutti, il che penso sia fantastico “, ha detto Vasquez.

Parte di questo fascino è il modo in cui Vasquez fonde le epoche classiche e moderne. Sebbene abbia solo 28 anni, ha una serie di abilità magistrali e questo è in parte dovuto al fatto che crea sin dalla prima adolescenza – più o meno nello stesso periodo in cui ha iniziato la sua prima attività. Vasquez ha creato gioielli fatti a mano all’età di 12 anni, ma poi la sua arte si è evoluta in arazzi, pittura di automobili e ora opere d’arte riciclate.

Devin Vasquez mostra una delle sue borse alla radio. (Per gentile concessione di Devin Vasquez)

Dice che i suoi oggetti più popolari sono i bagagli e le borse che crea. Vasquez frequenterà vendite di garage e proprietà, negozi dell’usato e di antiquariato e individuerà persino qualcosa in cima a una recinzione o lanciato sul lato di un cassonetto per acquistare alcuni oggetti che attireranno la sua attenzione.

Vasquez ha spiegato che il primo passo del processo è controllare il valore della proprietà online. Questo è il collezionista che c’è in lei, e dopo aver portato a casa un mobile da 15 dollari da una svendita di garage, ha quasi imparato a proprie spese l’importanza della ricerca.

Ha detto dei mobili: “L’ho portato a casa e quasi non l’ho cercato per vedere se ne valeva la pena. Era un pezzo realizzato da Paul McCobb negli anni ’50 o ’60 e valeva un sacco di soldi.

Il processo più creativo di Vasquez potrebbe essere il modo in cui riutilizza le vecchie radio in bachelite. Come per tutti i suoi oggetti, esegue le riparazioni necessarie e poi estrae e pulisce l’interno della radio prima di finire l’esterno con la sua vibrante pop art.

L’artista ha sempre trovato fascino nel look vintage degli anni ’50 o ’60, dicendo “tutto è così bello” di quell’era classica.

“L’architettura, l’abbigliamento, le macchine, ogni cosa aveva il suo stile e lo adoro assolutamente”, ha detto. “Penso che sia uno stile che non passa mai di moda.”

La sua ammirazione per il periodo è in parte dovuta all’influenza che suo padre le ha dato come artista aerea. Non solo il suo lavoro finale sulle automobili ha ispirato lo stile di Vasquez, ma le ha anche insegnato la gestione del settore.

Fortunatamente, entrambi i genitori di Vasquez sono imprenditori creativi. Sua madre è una tecnica delle unghie e lei stessa imprenditrice, quindi Vasquez è stato dotato del meglio del mondo creativo e degli affari.

“Sono sempre stati di grande supporto”, ha detto Vasquez dei suoi genitori. “È fantastico averli entrambi lì per rimbalzare le idee perché hanno anche quella mentalità artistica”.

Vasquez ha trovato un cameratismo simile nella comunità artistica locale, dicendo che è grata per la rete che l’ha accolta e per le connessioni che ha creato.

Devin Vasquez usa uno stile vintage pop art nel suo lavoro. (Per gentile concessione di Devin Vasquez)

Dice che spera di aprire un piccolo studio e poi espandersi in un negozio al dettaglio a bassa pressione, più un ritrovo in cui gli artisti possono entrare in contatto e mostrare i loro talenti.

“Sento che non importa dove vai, finché hai qualcosa che fai funzionare, le persone ne saranno attratte. Sento che il mio lavoro è molto accessibile”.

Vasquez espone e vende la sua arte principalmente alle fiere dei venditori, ma fa anche commissioni per i clienti interessati al suo stile. Il suo lavoro sarà poi presentato alla Women’s Art Show il 2 ottobre presso il Pete V. Domenici Education Building situato presso il National Hispanic Cultural Center.

Leave a Comment