OPINIONE: I bambini sono la più grande benedizione e sono puro divertimento

Mio figlio di 5 anni ama litigare con me. Per tutto, davvero. Una volta ha fatto i capricci mentre tornava a casa dal negozio perché non lo lasciavo guidare. Non importa che abbia 3 anni o che i suoi piedi non riescano a raggiungere l’acceleratore o il freno. Ora afferma di avere 37 anni, perché meno persone sono anziane di lui, più sembra essere felice. Afferma spesso di non essere mai stato un bambino o un bambino, cosa che non ho mai sentito fare a nessuno prima. Anche Gesù era un bambino, glielo ricordo.

Mia moglie dice che di recente ha detto a una donna al negozio che era al liceo quando ha chiesto la sua età. Mia moglie dice che è perché è un Enneagramma di tipo 8 e tutte le storie ei trucchi non finiscono qui.

Mio figlio di 5 anni è venuto casualmente da me l’altro giorno e mi ha chiesto se avrebbe ricevuto tutti i miei soldi quando sono morto. Non ho avuto il coraggio di dire loro che non c’era abbastanza di cui preoccuparsi a questo punto della sua vita. Poi chiese a mia moglie: “Perché Dio ha creato le zanzare?” La risposta corretta ha a che fare con la caduta dell’umanità, ma mia moglie ha detto che è una grande domanda da porre a Dio stesso. Poi disse: “Dato che morirai prima, lo reclamerai per me?”

Mia moglie ed io avremo un terzo figlio in ottobre, ed è un po’ snervante perché è un sacco di responsabilità e lavoro. Non sempre faccio il miglior lavoro come genitore, ma non mi manca mai l’amore per i miei figli. I miei genitori hanno fatto un ottimo lavoro provvedendo a me ed essendo generosi con me. Come posso fare di meno per i miei figli? Non riesco a immaginare la vita senza nessuno di loro e prego sempre per i genitori che hanno perso un figlio. Non capisco, ma onestamente il mio cuore soffre per loro.

La John Locke Foundation afferma di immaginare una nazione di famiglie forti. È probabilmente la parola più importante nella sezione “Vista di Locke” sul sito web. Dopotutto, famiglie forti sono un requisito per una società sana.

“La famiglia è la fonte di ogni influenza mentale e morale”, dichiarò il famoso abolizionista Frederick Douglass.

È inutile sostenere una società libera senza famiglie forti. È come predicare la sicurezza della motocicletta mentre si guida senza casco.

Se la famiglia è in disordine, questo significa automaticamente un potere più centralizzato per lo stato. Le famiglie deboli creano una maggiore dipendenza dal governo. Questo è il motivo per cui statalisti e marxisti vogliono fare a pezzi la famiglia. Abbatte il più grande cuscinetto tra l’individuo e lo stato. Quando il carattere morale della famiglia declina, anche lo stato dei nostri affari politici diminuisce.

“La famiglia è la difesa naturale della razza umana contro l’utopismo”, ha dichiarato lo studioso dell’American Enterprise Institute Michael Novak (1933-2017).

Sono grato per i miei figli ogni giorno. Non capisco una società che può buttare via la vita degli innocenti in mezzo a noi. I bambini sono la più grande benedizione che puoi ricevere e solo un fastidio quando ti concentri su te stesso sopra ogni altra cosa.

La famiglia è il luogo in cui i figli ricevono la più grande istruzione morale ed è anche il luogo in cui i genitori vengono santificati. Oggi sono una persona migliore grazie ai miei figli. Imparo costantemente di più su come modellare la grazia e il perdono. Vedo la parabola del figliol prodigo in modi nuovi. Il vantaggio è che mi diverto costantemente e rido di tutte le assurdità quotidiane. Allo stesso tempo, mi viene costantemente ricordato che crescere i miei figli è la professione e il servizio più importanti della mia vita.

Come società, non possiamo andare oltre la famiglia come struttura sociale di base per comunità e nazioni sane. Affidarsi ai mercati o anche solo alla Costituzione non è mai abbastanza per garantire la nostra libertà ei nostri diritti.

Il rinnovamento per una società veramente sana inizia e finisce con la famiglia. Non dobbiamo mai dimenticare questa semplice verità mentre vediamo ogni giorno la famiglia sotto attacco da parte di forze che vogliono distruggerla.

Ray Nothstine è l’opinion editor del Carolina Journal e uno studioso del Secondo Emendamento presso la John Locke Foundation.

Leave a Comment