“Proud Motswana” fa del patrimonio parte della sua offerta turistica

“Ho iniziato a fare ricerche sul turismo e su cosa significhi veramente essere un viaggiatore”, dice Koji.

  • Percy Koji ha avviato la sua attività di tour operator e agenzia di viaggi Travel With Confidence (TWC) nel 2005.
  • Il suo amore per i viaggi è iniziato quando ha preso il treno dal suo villaggio a Johannesburg durante le vacanze scolastiche.
  • Ha visto che i turisti viaggiano per fare esperienze e “capire” il modo sudafricano di fare le cose imparando a conoscere la sua storia.
  • Ottieni le più grandi storie di affari inviato via email tutti i giorni feriali, oppure vai a Pagina iniziale di Fin24.

In qualità di orgoglioso Motswana, la sua cultura e il suo patrimonio costituiscono una parte importante del tour operator e dell’agenzia di viaggi di Percy Koji, Travel With Confidence (TWC), fondata nel 2005.

“I turisti viaggiano per imparare, sperimentare e ‘capire’ il modo sudafricano di fare le cose imparando a conoscere la nostra storia. Raccontare storie del nostro patrimonio aiuta a interagire e connettersi con i turisti in base alla ‘realtà’ della nostra cultura: chi siamo e cosa lo facciamo”, ha detto Koji.

“La nostra offerta di viaggi [the experience of] storie sulla nostra eredità, sul popolo del Batswana, sulla migrazione e sulla nostra storia unica del Sud Africa. È importante sapere da dove viene e dove sta andando. La cultura è ciò che modella la società e aiuta a informare il nostro pensiero e il nostro comportamento nella società”.

Ha visto come avere un elemento di cultura come parte dell’offerta turistica sia importante per i viaggiatori. Si riferisce allo scopo fondamentale del perché le persone viaggiano, vale a dire, creare ricordi, esperienze, educare ed essere educati.

Cita esempi di attrazioni turistiche del patrimonio in SA: visite al Museo dell’Apartheid, Robben Island, Vilakazi Street Soweto, Mandela House, Maropeng (Culla dell’umanità) e persino il Monumento Voortrekker a Pretoria.

Buone notizie: Silluminando le persone coraggiose, coraggiose, con il bicchiere mezzo pieno che fanno andare avanti SA

“Tutto quanto sopra ha una ricca eredità. Raccontano tutti una storia di quanto siamo arrivati ​​in Sud Africa e dove stiamo andando. Sono anche popolari perché sono unici”, ha detto Koji.

Storia del giorno dell'eredità di Percy Koji

Koji all’ingresso del Villaggio Culturale Lesedi sull’East Rand a Gauteng.

Viaggia con la sicurezza fornita

Di recente ha fatto un viaggio in Corea del Sud per creare maggiori collegamenti con il turismo culturale.

“I coreani amano giocare a golf quando visitano il Sud Africa e fanno un safari. Il mio sforzo è principalmente quello di aumentare il turismo tra la Corea del Sud e il Sud Africa.

“Ciò aiuterà a creare più posti di lavoro. Intendiamo fare pressioni sul governo delle SA per avere almeno un volo diretto per la Corea del Sud. Ciò aumenterà il numero di turisti che vengono in Sud Africa e il commercio tra due paesi”, ha affermato Koji.

Viaggio personale

Viene dal villaggio di Taung nel nord-ovest.

“Mio padre lavorava per l’allora Spoornet [today Transnet] e questo ci ha dato l’opportunità di viaggiare in treno da Taung a Johannesburg durante le vacanze scolastiche.

“E’ stato affascinante e mi è piaciuto incontrare le persone lungo la strada, sul treno. Mi ha permesso di sviluppare una mente curiosa riguardo ai viaggi. Ho immaginato di viaggiare fuori dal Sud Africa e oltre”, ha ricordato Koji.

“Ho iniziato a fare ricerche sul turismo e su cosa significhi veramente essere un viaggiatore. Il primo momento clou è stato viaggiare da solo in Botswana per la prima volta. Adoravo fare amicizia, che visito ancora oggi. Questo è stato più di 16 anni fa”.

Villaggio Culturale Lesedi.

Dettagli esposti nel villaggio culturale di Lesedi.

Viaggia con la sicurezza fornita

Dopo aver terminato il liceo, ha conseguito una qualifica terziaria di tre anni in turismo d’affari presso il Birnam Business College di Johannesburg e alla fine ha avviato la propria attività turistica.

“Essere un imprenditore in Sud Africa è molto difficile, ma sto ancora andando oltre il Covid-19”, ha detto Koji.

“L’azienda ha anche creato una fondazione che aiuta i bambini a scuola.

“Il Sudafrica sta affrontando sfide serie con un’elevata disoccupazione. Il governo non può fare tutto da solo. Abbiamo tutti bisogno di lavorare insieme, creare più posti di lavoro e costruire un Sudafrica forte”.

Leave a Comment