Un nuovo laboratorio artistico e sensoriale si apre presso The Shoppes at East Wind

Rhiannon di due anni fa parte della classe Sprouts, dove i bambini da uno a cinque anni imparano attraverso il gioco autodiretto (Photo Credit: Victoria Caruso).

C’è una nuova aggiunta a The Shoppes at East Wind, un laboratorio di arte e giochi sensoriali in cui i bambini di tutte le età sono incoraggiati a fare pasticci.

A Bloom Approach, fondato da Brittany Ady, Danielle Rivera e Tara Kochanskyj, è uno spazio in cui i bambini possono farsi carico del proprio apprendimento attraverso il gioco autodiretto in un ambiente sicuro e stimolante per i sensi.

“È così importante che i bambini giochino da soli”, ha spiegato Ady. “Soprattutto nell’educazione della prima infanzia, questo è il modo giusto per sviluppare l’insegnamento: è così che funzionano le loro menti”.

Il laboratorio ludico opera nell’ambito del Bloom Approach, un curriculum creato dai fondatori dello spazio che combina elementi del metodo Montessori di apprendimento pratico e dell’approccio Reggio Emilia, che si concentra sull’apprendimento attorno agli interessi naturali dei bambini. Invece di distribuire fogli di lavoro o seguire un rigoroso programma di lezione, vengono create attività a tema intorno alla stanza che i bambini possono esplorare e imparare al proprio ritmo.

La co-fondatrice Brittany Ady (a sinistra) gioca con un bambino durante uno dei Little Sprouts Art and Sensory Play Groups di A Bloom Approach (Foto: Victoria Caruso).

“Non li facciamo pressioni affinché operino”, ha spiegato Ady. “Noi diamo loro strumenti e loro funzionano con quegli strumenti. Possono dipingere la propria gamba e li incoraggiamo se è quello che sentono di dover fare in quel momento”.

Un approccio Bloom è iniziato a gennaio con me e mamma classi e gruppi di gioco gestiti dalla loro consociata, il Bloom Learning Center, a Riverhead e Moriches.

“Ci siamo resi conto che stavamo vendendo settimana dopo settimana, quindi doveva esserci bisogno di noi”, ha detto Ady, che per prima ha scoperto il cottage giallo di ricambio che è diventato il loro nuovo laboratorio artistico e sensoriale. “[The Shoppes] è dove doveva essere – è dove i bambini vanno per divertirsi ed essere liberi, e sembrava proprio che fosse la soluzione perfetta”.

A Bloom Approach si trova in un accogliente cottage presso The Shoppes at East Winds (Photo Credit: Victoria Caruso).

Il nuovo spazio è stato aperto all’inizio di settembre, così recente che non ha ancora un’insegna nella sua vetrina. All’interno, ci sono una varietà di modi di giocare, tra cui lezioni di mamma e me, lezioni di apprendimento e gioco, gruppi di gioco, feste di compleanno, campi aperti e appuntamenti serali. Dalle feste in bagno delle sirene per i più piccoli ai corsi di pittura per bambini, lo spazio cambia continuamente forma per soddisfare le esigenze dei bambini e delle famiglie che lo utilizzano.

A differenza delle tradizionali sale giochi dai colori vivaci, il laboratorio è decorato in diverse tonalità e trame in modo che i bambini possano imparare in uno spazio che imita il mondo che li circonda. Gli intricati contenitori sensoriali intorno alla stanza sono pieni di materiali come foglie e legno per offrire ai bambini l’opportunità di interagire con il mondo naturale e alimentare la loro curiosità individuale.

“I bambini non sanno necessariamente che stanno imparando, ma si associano, confrontano e contrastano e rafforzano le loro capacità motorie”, ha spiegato Ady.

Per Catherine Owns, un genitore della comunità di Wading River, il laboratorio è servito come uno spazio sicuro per suo figlio di due anni e mezzo, che ha diverse allergie alimentari, per esplorare e socializzare con altri bambini.

“Questo centro è così unico e un’aggiunta così positiva alla comunità”, ha detto.

“Mia figlia ne è ossessionata”, ha aggiunto Jensen Conklin, un genitore che aiuta con il laboratorio e porta con sé sua figlia.

“Il cervello dei tuoi figli funziona tutto il tempo”, ha detto. “Ha una struttura, ma è una struttura che i bambini possono capire”.

Per i programmi delle attività e ulteriori informazioni su A Bloom Approach, puoi visitare abloomapproach.com.

Leave a Comment